Rosa, storia e leggenda del fiore dell’amore

rosa blossom gioielli

Rosa, storia e leggenda del fiore dell’amore

La rosa è uno dei fiori più coltivati del mondo. In realtà parlare al singolare quando si parla della rosa è un errore, e anche grossolano. Le specie originarie di questo meraviglioso fiore sono circa 150 e, grazie agli ibridi nati nel corso dei secoli, oggi le specie conosciute sono circa 2000, ognuna con le sue caratteristiche e le sue peculiarità. Tutte le rose, però, hanno una origine geografica comune, quella del bacino del Mediterraneo. E’ proprio grazie ai climi caldi e temperati che la natura sa creare questi autentici miracoli.

Rosa, dagli antichi greci ai monaci Benedettini

L’origine di questo fiore si perde nella notte dei tempi. Le prime notizie certe sulla coltivazione di questi fiori per fini meramente estetici risalgono all’epoca degli antichi greci. A quel tempo di leggende e di intrecci tra umani e dei, infatti, la rosa era tra i fiori più apprezzati e graditi. Si deve fare un poderoso passo avanti, però, ed arrivare fino al Medioevo per trovare altri riferimenti precisi su questo bellissimo fiore. In particolare la rosa bianca era ritenuta simbolo di purezza ed accostata alla Vergine Maria (oltre che utilizzata come simbolo araldico da decine di case nobiliari dell’epoca, tra cui i reali d’Inghilterra). I monaci delle diverse abbazie benedettine sparse in giro per l’Europa, infatti, erano dei veri e propri maestri nell’arte di incrociare le diverse varietà presenti in natura. E’ proprio grazie all’inestimabile lavoro di quei religiosi che dobbiamo le numerosissime varietà conosciute oggi.

I fiori nella produzione di Blossom

Le rose sono tra i nostri fiori preferiti. Le utilizziamo per la realizzazione di decine di gioielli diversi. La rosa, nella sua bellezza eterea, si presta benissimo alla realizzazione di collane e anelli. Il nostro lavoro è quello di “cristallizzare” la bellezza del fiore, di renderlo eterno.

 

 

 

 

Scopri le nostre creazioni

social position

Condividi questo post